La Trinacria prende… forma grazie a LaSiciliaDiSten

L’amore per la nostra bedda Terra, è risaputo, è un qualcosa che nasce letteralmente dalle viscere di chi la vive in ogni momento, perché le meraviglie che ci presenta ai nostri occhi sanno sempre lasciarci a bocca aperta.

Le varie particolarità sanno dare spunti sempre interessanti a talenti nostrani, che puntano sempre a rappresentarla come ognuno sa fare: oggi vi presentiamo un ragazzo che abbiamo deciso di intervistare (e lo ringraziamo già sin d’ora di aver accettato il nostro invito) il quale, già innamorato a prescindere del luogo dove è nato e vive, ha deciso di dare una vera e propria forma alla Sicilia in modo davvero originale, utilizzando oggetti semplici. Da dove gli è nata l’idea? Beh, a come ci racconta (e come spesso capita), proprio per caso e con un pizzico di intuito.

tradizionisicilia_lasiciliadisten 1

Presentati un po’ a noi e ai nostri lettori. Di dove sei e cosa fai nella vita?

Ciao a tutti! Mi chiamo Stefano Siracusa, ho 40 anni e sono di Sciacca (AG). Nella vita sono principalmente un educatore ambientale dell’associazione ambientalista Marevivo con la quale svolgo diversi progetti nel territorio siciliano di educazione e sensibilizzazione ambientale. Sin da piccolo coltivo la passione per la fotografia tramandata da mio padre. Una passione che mi ha portato a fondare nel 2008 il Club Fotografico L’AltraSciacca Foto, costola dell’associazione di promozione sociale L’AltraSciacca. Faccio parte anche del Management Board del Museo Diffuso dei 5 Sensi di Sciacca, un museo a cielo aperto formato da un’intera comunità.

tradizionisicilia_lasiciliadisten 3

Soprattutto su Instagram abbiamo visto che realizzi degli oggetti artigianali a tema Sicilia. Di cosa si tratta esattamente? Raccontaci un po’

LaSiciliaDiSten è un progetto Instagram nato per caso nel 2015. Si tratta di composizioni fotografiche che vengono di volta in volta realizzate con prodotti tipici o elementi che richiamano la Sicilia riproducendone la caratteristica forma, senza trascurare la presenza dell’Etna che in ogni composizione viene risaltato con qualche elemento. Un gioco che è pian piano diventato una fissazione ottenendo la “perseveranza” nel riprodurre sempre la stessa forma, quella della terra di origine.

 Come vi dicevamo all’inizio del pezzo, le cose più geniali spesso nascono dalle casualità e Stefano non è stato da meno, poiché durante l’intervista ci ha inoltre raccontato che questo progetto ha avuto inizio un po’ per gioco durante la raccolta delle olive. Durante una pausa, ingannando un po’ il tempo, ha composto una Sicilia con le olive raccolte, contraddistinguendo sin da allora l’Etna con un’oliva scura. Come tutti colori che sono Socialmente attivi, sceglie di postare una foto del risultato ottenuto sul suo account personale @stenafoto, ottenendo un riscontro molto alto; da lì scatta la scintilla e decide di realizzare altri scatti con altri prodotti della nostra Terra. Nel 2018 la decisione di aprire un account esclusivamente dedicato a ciò che tiene a nominare come “Le mie Sicilie”: @LaSiciliaDiSten. Attualmente le composizioni pubblicate sono oltre 80; alcune di esse sono dedicate anche alle tematiche ambientali con lo scopo di sensibilizzare il più possibile sulle problematiche che affliggono l’ambiente siciliano, ma non solo. Prosegue poi l’intervista:

tradizionisicilia_lasiciliadisten 2

Hai uno shop in cui chi vede le tue opere può chiederti una richiesta in particolare?

Attualmente non ho uno shop personale ma ci sto lavorando. Le mie foto sono al momento disponibili presso “La Putìa Siciliana” di Sciacca o contattandomi personalmente all’indirizzo email lasiciliadisten@gmail.com

Per ammirare le sue composizioni, troviamo Stefano (oltre che su Instagram) anche su Facebook con la pagina lasiciliadisten e a breve sarà disponibile il sito www.lasiciliadisten.it

Che meraviglia, vero amici lettori? Appuntamento alla prossima intervista per scoprire insieme un altro talento che come noi ama diffondere la Tradizione siciliana nei modi più svariati.


Condividi l'articolo con chi vuoi ...

ALTRI RACCONTI ...

1 Comment

  • Carmen di penta , 1 Dicembre 2020

    Un uomo straordinario dai mille talenti. Sguardo attento che esprime passione. I giovanissimi i suoi alunni lo ascoltano lo cercano per avere i racconti del mare.
    Sempre pronto a tutte le richieste.
    Un sorriso composto e una risata fragorosa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *