L’alta Barberia di Giuliana Bonomo

Ci sono Donne in Sicilia che hanno stravolto i canoni del lavoro maschile, donne forti e determinate che con la loro professionalità non hanno perso la femminilità. Una di queste figure è Giuliana Bonomo, una barbiera di Modica (RG) che nel suo salone vi fa sentire speciali. Si avete letto bene è unaBarbiera, una professione davvero inusuale per le donne ma che da diversi anni ha ormai tutto il suo fascino.

“Non avrei mai immaginato di diventare una “barbiera”, non era nei miei programmi di vita… ricordo solo che da piccola, dopo aver completato l’acconciatura di Barbie, mi dannavo perché Ken non aveva capelli da pettinare, per renderlo bello per Barbie e rimaneva sempre uguale! Forse era un segno? Chissà, sono certa che adesso i miei clienti devono uscire impeccabili dal mio salone!”
cit Giuliana Bonomo

Giuliana abbiamo avuto il piacere di conoscerla in occasione di altri progetti di cui abbiamo parlato ampiamente sul nostro sito, nel racconto delle Graste siciliane si è messa in gioco per tramandare le nostre origini, si definisce una vera Wonder Woman che si divide fra lavoro e famiglia, una vera professionista con il suo rasoio ma anche una sbarazzina modella che si presta per campagne fotografiche da vera Influencer social. La sua carriera inizia a 23 anni quando comprende che la moda e lo stile maschile hanno bisogno di un tocco innovativo; con il suo estro riesce infatti a valorizzare i volti di ogni età.

Il cinema siciliano ci aiuta a ricordare il ruolo che il negozio del barbiere ha avuto nella storia: su quelle poltrone si sono strette alleanze, si sono decisi i destini di uomini e donne, si sono raccolte confidenze e svelati segreti inconfessabili. Fino a qualche anno fa, erano solo gli uomini adulti a sedervisi, mentre i giovani sperimentavano tendenze e mode utilizzando le macchinette elettriche per tagliarsi i capelli; negli ultimi anni invece l’attenzione dell’uomo nella cura di se stesso è notevolmente aumentata, e così anche la voglia di dedicarsi delle coccole.

Prendendo in qualche modo spunto da quel benessere che Giuliana riesce a trasmettere nel lavoro che fa, siamo certi che le donne che svolgono professioni fuori dai cosiddetti stereotipi sono ben capaci di tenere alto l’orgoglio siculo, grazie al corretto mix tra tradizione e innovazione

La Barbiera la potrete seguire sul profilo instagram:
Giulianabonomo.alf


Condividi l'articolo con chi vuoi ...

ALTRI RACCONTI ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *