Atelier sul Mare: devozione alla bellezza

By  |  0 Comments

A Castel di Tusa (ME), nei pressi di Cefalù e poco distante da Santo Stefano di Camastra, davanti una spiaggia di sassi chiari che brillano sul fondo di un mare trasparente, si affaccia L’Art Hotel Atelier sul Mare. Si tratta di un albergo-museo d’arte contemporanea, ideato da Antonio Presti e realizzato grazie alla maestria di artisti internazionali, che segna la prima tappa, quella della partenza, per il viaggiatore che voglia scoprire la Fiumara d’Arte. Luogo magico e itinerario di bellezza, quello della Fiumara, dal cui terreno emergono e nel cui paesaggio si inseriscono magnifiche opere d’arte.

L’Atelier sul Mare spicca bianco nel turchese intenso del cielo. Nel portico che precede l’ingresso, una Nike stilizzata, come una classica cariatide dell’antica Grecia, accoglie il visitatore. Varcando la soglia si ha già l’impressione di essere arrivati in un luogo incantato, il cui senso d’essere si esprime nella frase che spicca nero su bianco della hall: “Devozione alla bellezza”.

Una guida potrà accompagnare il visitatore la domenica mattina attraverso le stanze d’artista e spiegarne il significato. Ogni porta che si apre è un contenitore di simboli, un enigma da risolvere, una storia da leggere, tra pareti di terracotta o colorate su cui si aprono per incanto ampie finestre con vista sul mare. Si entra e si esce, si resta sorpresi percorrendo “Mistero per la luna”, “Su barca di carta mi imbarco”, “Trinacria” o “La stanza del profeta”, stupiti da “La Torre di Sigismondo” o da “La Stanza della Terra e del Fuoco”, senza parole da “Lunaria” o da “Hammam”. Il viaggiatore scopre così di essere in un labirinto, di percorrere un cammino, di aver fatto una scoperta, poiché nell’Atelier sul Mare nulla è fatto per caso e niente è fine a sé stesso.

Tutti gli scatti fotografici sono della struttura – fonte dal web
per info: Art Atelier sul Mare