Incocciamo il Cous Cous, alternativa estiva con le verdure

By  |  1 Comment
cous cousIl Cous Cous  alle verdure è un piatto di derivazione nordafricana e mediterranea, che viene preparato con semola di grano duro ridotta in grani finissimi unita a verdure stufate.

Il couscous con le verdure è  un’ottima alternativa estiva, più light rispetto alla classica ricetta siciliana presentata in eventi tradizionali, come quello di settembre a San Vito Lo Capo con il Cous Cous Fest.

Per servire vi consigliamo di usare un piatto da portato in terracotta che richiama la tradizione ma non solo infatti il suo materiale mantiene tutta la freschezza del piatto appena cucinato.

“La gestualità che accompagna il rito del cous cous ne fa uno spettacolo corale unico e avvincente, da raggiungere una dimensione quasi teatrale. La mano e l’avambraccio, nella fase dell’ ”incocciata” e in quella successiva in cui la semola viene conditasistemata nella couscousera, diventano veri e propri strumenti di lavoro, come il mattarello per tirare la sfoglia di pasta… “

(COUS-COUS, di Marilù Terrasi - pubblicato sul mensile “La Sicilia ricercata”, luglio 2000)

Prepariamo insieme la ricetta:

Ingredienti per il couscous

  • Acqua270 ml circa
  • Burro – 2 noci
  • Couscous precotto 250 gr
  • Olio extravergine di oliva 2 cucchiai

Per le verdure

  • Aglio - uno spicchi
  • Basilico (o prezzemolo) qualche foglia
  • Carote – 1 media
  • Cipolle 1 media o 1 cipollotto grande
  • Melanzane 1 media
  • Olio extravergine di oliva –  5 cucchiai
  • Peperoncino fresco piccante  – 1
  • Pomodoro ciliegino  – 8
  • Sale q.b.
  • Zucchine - 2 piccole

Lavate, asciugate e tagliate a tocchetti piuttosto piccoli la melanzana che salerete e porrete in un colapasta per almeno 20 minuti a perdere la propria acqua . Iniziate a preparare il couscous mettendo l’acqua in una pentola larga e capiente, portatela ad ebollizione, poi versatevi un cucchiaino di sale, aggiungete il couscous a pioggia, due cucchiai di olio, mescolate e poi spegnete il fuoco. Livellate bene il cous cous con un cucchiaio e lasciate riposare 2 minuti in modo che la semola assorba l’acqua.

Trascorso il tempo necessario, aggiungete due noci di burro, fate cuocere dolcemente per altri 2 minuti, poi spegnete il fuoco e, servendovi di una forchetta, sgranate bene il couscous che lascerete da parte.A questo punto lavate e tagliate a cubetti la zucchina, la carota e i pomodorini. Sbucciate l’aglio, tagliate a pezzettini il peperoncino e poneteli a rosolare in una padella capiente assieme a 5 cucchiai di olio e  il cipollotto tritato.

Fate stufare a fuoco dolce per altri 5 minuti fino a che saranno leggermente cotte, ma non sfatte, poi salate e spegnete il fuoco. Appena le verdure saranno intiepidite, unite i pomodorini  e versate tutto in un contenitore insieme ad il couscous con qualche foglia di basilico spezzettato. Servite il couscous alle verdure guarnendolo con delle foglie di basilico.

Curiosità

La semola utilizzata per preparare il couscous, inoltre, può essere aromatizzata (in fase di cottura) con del curry o dello zafferano, che oltre a conferirle un ottimo aroma, la colorerà di un gradevole giallo intenso. 

"L’Italia senza la Sicilia non lascia alcuna immagine nell’anima. Qui comincia tutto." J.W.Goethe, Viaggio in Italia

  • Mamma mia, alla sola vista di questo gustoso cous cous, mi viene fame! :D
    E’ Ottimo! Bravissima…..quella foto la mangerei all’istante! Sia per la bellezza, che per il soggetto. Eeheh (:
    Buona giornata,
    Incoronata.